Cucina

Crakers e hummus di zucca

Tra pochi giorni è halloween. Quest’anno sarà diverso. Niente giretto con i bambini a raccogliere caramelle. I miei figli sono tristi perché da qualche anno organizzano con le cuginette un pigiama party. Questo halloween purtroppo non lo potranno organizzare.
Io ho già in mente di passarlo a fare biscotti e a guardarci un bel film tutti assieme. Ovviamente, nessun film spaventoso, altrimenti dopo non si dorme (io per prima!). Magari passeremo il pomeriggio a fare qualche gioco in scatola, Pietro ne ha ricevuti un paio proprio carini per il compleanno.
I pasti saranno a base di zucca direi. A colazione il pane con zucca e uvetta con marmellata, a pranzo una crema di zucca e per cena il nostro hummus di zucca accompagnato con dei crakers realizzati con le formine di halloween.

INGREDIENTI PER I CRAKERS

250 gr di farina di farro
7 gr di sale
130 gr acqua frizzante (io in realtà ho usato il kefir d’acqua)
20 gr di olio evo
1 cucchiaio di semi di sesamo neri (oppure sesamo chiaro o semi di papavero)

La ricetta per realizzare i crakers è semplicissima: si impastano tutti gli ingredienti assieme. L’impasto per i crakers ottenuto lo si lascia riposare per almeno 20 minuti (nel frattempo realizziamo l’hummus di zucca).
Passato il tempo di riposo, spolveriamo con un po’ di farina il piano di lavoro e stendiamo sottilmente l’impasto. Con gli stampini dei biscotti coppiamo i crakers.

Consiglio di non reimpastare gli avanzi di impasto, ma di assemblarli il più possibile e stendere il tutto con il mattarello. Se volete realizzarli più velocemente, potete tagliare dei rettangolini con una rotella taglia pizza. Metteteli su una placca da forno e infornate per 10 minuti circa a 200°, controllando che non brucino.

INGREDIENTI PER L’HUMMUS DI ZUCCA

150 gr di zucca lessata (consiglio la mantovana con un gusto più dolce e saporito)
200 gr di ceci lessati
1 cucchiaino di tahin
1 cucchiaino di succo di limone
un pizzico di sale
curcuma in polvere

Anche questa è una ricetta estremamente facile ma non banale. Frullare tutti gli ingredienti fino ad ottenere una salsa densa. L’hummus di zucca ottenuto, versatelo in un contenitore e prima di portarlo a tavola spolveratelo con dell’altra curcuma in polvere e versateci un filo d’olio. Io ho aggiunto qualche seme di zucca come decorazione.

I crakers e l’hummus di zucca sono l’ideale anche per un aperitivo tra amici o una cena simpatica per i bambini.

Se vi avanza dell’hummus di zucca, potete usarlo per realizzare delle polpette o burger vegan. Aggiungeteci della quinoa o bulgur o couscous precedentemente lessati. Per arricchire ancora di più il sapore, potreste frullarci assieme del tofu affumicato. Vi assicuro che sono spettacolari!
I crakers si possono conservare in un sacchetto di carta da pane .. ma da noi non avanzano!

Continuate a seguirci per altre idee e spunti, qui sotto potete trovare le pagine dove trovarci.

Potrebbe piacerti...

3 commenti

  1. […] base della crostata di cavolo riccio è l’impasto dei crakers e hummus di zucca. Per il ripieno ho tolto dalle foglie la costa centrale e saltato in padella. Ho usato i fagioli in […]

  2. […] Nel mixer dove abbiamo frullato la salsa, senza lavarlo, si può preparare un impasto per dei grissini o crakers usando la salamoia al posto dell’acqua. Si otterranno così dei gustosi grissini piccanti.Questa salsa piccante fermentata si può aggiungere a qualsiasi piatto, sia cotti che crudi, dando una marcia in più alle nostre preparazioni. Provate ad aggiungerne un cucchiaino al formaggio spalmabile oppure sui crakers e hummus di zucca. […]

  3. […] di legumi secchi, e ne prepariamo una o due pentole, che poi useremo in varie preparazioni, come hummus, zuppa di riciclo, bowl invernale, falafel e il resto lo congeliamo per averli sempre […]

Rispondi