Cucina

Farro con verdure marinate

Nelle scorse settimane ho partecipato ad un corso di cucina olistica online. Il corso era tenuto da Ivy Moscucci, una blogger e autrice di libri. Io, da anni, possiedo il suo primo libro intitolato “Dolce senza zucchero”. L’ho usato moltissimo e lo uso tutt’ora.
Questo corso, oltre appunto a dare qualche ricetta, insegna principalmente ad ascoltare il proprio corpo e a seguire ognuno le proprie necessità. Le diete prefissate non devono essere un dogma da seguire, e questo lo condivido anche io da tempo, ogni persona è diversa e ha esigenze diverse.
In questa ondata di ricette salutari, ho ideato questa insalata di farro con verdure marinate.

La marinatura prevista per questa ricetta, va a sostituire la cottura delle verdure: usiamo l’aceto o il succo di limone e il sale per “cuocerle”.
Il farro con verdure marinate prevede anche l’uso del cumino che, oltre a dare un ottimo sapore, aiuta la digestione e previene i gonfiori addominali.
Come verdure ho utilizzato tutte verdure di stagione acquistate direttamente dal contadino. Se non avete la possibilità di acquistare direttamente dal produttore, scegliete verdure biologiche.
Io scelgo di pelare il cetriolo perché la sua buccia è un po’ troppo coriacea, ma potete scegliere di non farlo. Anche perché la buccia del cetriolo è ricca di fibre, sali minerali e vitamine.

Farro con verdure marinate

Ingredienti per 3/4 persone
  • 250 gr di farro
  • 1 zucchina
  • 1 cetriolo
  • 1/2 peperone
  • 3 cucchiai di aceto di mele o succo di limone
  • cumino
  • pomodorini
  • ceci
Procedimento

Dopo aver sciacquato la zucchina, sbucciato il cetriolo e mondato il mezzo peperone, tritare in pezzetti abbastanza piccoli le verdure. Versarli in una ciotola e condirli con sale, l’aceto e i semi di cumino. Mescolare e tenere da parte.
Intanto portiamo a bollore l’acqua di una pentola e cuocere il farro seguendo le indicazioni sulla confezione (di solito ci vogliono 25 minuti circa). Finita la cottura scolarlo, condire con un filo d’olio e far raffreddare.
In una ciotola tagliare i pomodorini a pezzetti e condirli con sale, olio, aglio in polvere, origano, timo e basilico.

Quando il farro è ben freddo aggiungerci le verdure marinate (io uso anche il liquido che si è formato), i pomodori e i ceci precotti. Mescolare per bene e aggiustare con l’olio e il sale, a piacere anche il pepe.

Questo è un ottimo piatto estivo, magari accompagnato da un’insalata o verdure grigliate. Si può preparare anche il giorno prima e gustare freddo. Si conserva in frigorifero per 2 o 3 giorni al massimo, eventualmente i pomodori li potete aggiungere al momento del pasto. Volendo può anche essere un piatto da portare al mare o in montagna da gustare o sotto l’ombrellone o durante una pausa durante una bella camminata in alta quota.

Continuate a seguirci per altre idee e spunti, qui sotto potete trovare le pagine dove trovarci.

Potrebbe piacerti...

Rispondi